Sara Di Prinzio: Rivisondoli è sua

Sono stati ben 705 gli arrivati a Rivisondoli per la “classica” Tre Comuni, attraverso i territori di Rivisondoli, Roccaraso e Pescocostanzo ed i famosi scalini di Rivisondoli da correre tutti! Manifestazione che abbraccia sempre molti atleti fuori regione, attestandosi tra le gare più partecipate in Abruzzo nonostante la pandemia.

Gara maschile vinta da Carmine Buccili in 53 minuti, ma una fragorosa prestazione riporta nuovamente sul gradino più alto del podio, Sara Di Prinzio che ha concluso il percorso in 1:06:08, precedendo di un minuto la seconda assoluta. Continua quindi l’assoluto momento di forma per la nostra atleta, ormai riferimento in più sport.

In totale sono stati 10 gli arrivati: il primo del gruppo è stato Marco Di Tommaso  che ha concluso in 1:03:58 ed in 43° posto assoluto, seguito a 7 secondi da Alessandro Micomonaco, 7° di categoria M 40;

72° appunto Sara Di Prinzio, seguita al 160° posto dal “bodyguard” Giuseppe Carinci in 1:12:41;

Lorella Bassani, ormai una certezza, conquista il 1° posto di categoria F 55 in 1:16:35, seguita dalla compagna di allenamento Marilena Aceto, anche lei tra le premiate della F 50 (quarta).

L’inossidabile Franco Di Tommaso 2° nella M 70 con 1:23:15, Gabriele Cacciatore 1:30:30, Pamela Bucci 1:32:53 ed il padre Quintino 1:43:15, sulle strade di casa.

353 invece gli arrivati a Santo Stefano di Sessanio per la 50 km del Gran Sasso, gara molto suggestiva per i panorami, gara vinta da Alberico Di Cecco.

6 i ns. atleti giunti al traguardo:

17°  Jacopo Pellegrini  3° cat M 35 in 3:54:56

34° Valerio Iezzi  8° M 40 in 4:15:03

149° Manredo De Pamphilis  in 5:14:47

322° Angelo Rapino, 330° Stefania Maccarone 8° F 55, 343 Luca Di Pomponio.

Arrivi Per Patrizio Marcucci 41° posto assoluto e Concetta Polara 5° F 40 alla Scoglitti Run (Ragusa).

Domenica prossima, una rappresentanza sarà all’urban trail di Fara San Martino e poi a seguire tutte le manifestazioni previste in Agosto, circa una quindicina in questo periodo non proprio “normale” e diciamo che non è poco.

Buona continuazione di estate a tutti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *